Passa al contenuto
Spedizione gratis sopra i 25 € - Consegna in 4 giorni - Stampe numerate e timbrate
Spedizione gratis sopra i 25 € - Consegna in 3 giorni - Stampe numerate e timbrate

Come sono fatte le stampe d'arte Pitteikon

Le stampe d'arte e le riproduzioni dei capolavori dell'arte Pitteikon sono una creazione unica.

Ecco perché.

Questo video spiega perché le stampe Pitteikon sono diverse da tutte le altre e come puoi, realmente, circondarti di bellezza.

 

 

Come è fatta una stampa d’arte Pitteikon?

 

Si parte dalla passione per le immagini d’arte

È un elemento primario, che determina le scelte e le azioni che portano alla creazione delle stampe.

L’assoluta “fedeltà” all’originale è in realtà una chimera. L’originale ha una composizione materica unica, come unico è il contesto espositivo e l’illuminazione.

Ho preferito lavorare sull’emozione della bellezza.

 

Come appena dipinto

Da pittore e appassionato d’arte conosco l’effetto di trovarsi davanti a un dipinto appena realizzato. I colori sono freschi, espressivi, vivaci. Il quadro è come lo voleva l’artista. Il tempo modifica irreversibilmente questa magia.

La mia idea è quella di rendere quel momento, avvicinarmi a quel risultato che, ovviamente, è tutto ipotetico, ma è una scelta, la ricerca di un effetto coinvolgente.

Questa ricerca avviene attraverso i software più sofisticati e, alla fine del lavoro, si ottiene un “file” con le caratteristiche desiderate.

 

La carta che comunica: carta a mano di Amalfi

Oggi a livello industriale esistono carte predisposte e trattate per ogni tipo di stampa. Spesso interdipendenti alla stampante condizionano il risultato finale, portandolo verso una sostanziale uniformità.

Ho voluto prendere un’altra strada. Ci sono voluti anni per risolvere il problema di usare una carta non “adatta” all’industria, ma il risultato mi ha premiato.

Dovete sapere che la carta a mano di Amalfi viene realizzata ancora oggi un foglio alla volta. Il procedimento e la “ricetta” è ancora quella di secoli fa.

E già questo è comunicazione.

Il foglio parla e racconta della sua poesia al tatto, del suo profumo, della cura che ci è voluta per ogni singolo foglio, della sua unicità espressa dai bordi sfrangiati.

E su questa carta i colori … cantano. Nessun paragone è possibile con un prodotto industriale.

 

La stampa

Una carta di questo tipo non ha i bordi a taglio netto, e ha delle proprie caratteristiche di assorbenza. Questi sono stati problemi. Per fortuna le stampanti hanno migliaia di possibili specifiche e si può, con un po’ di fantasia, intervenire sulla struttura della stampante.

Ringrazio i tecnici delle principali case costruttrici (che ho perseguitato un po’), che mi hanno fornito gli elementi per capire che strada imboccare.

La stampa Pitteikon, così come la sognavo, si è trasformata in realtà.

 

Trattamenti finali

Esaltare e conservare. Una volta che il foglio è stampato bisogna proteggere il risultato dalla luce e dalle aggressioni esterne.

Alcune vernici evitano ai colori di alterarsi o cambiare intensità o tono. Altre vernici, invece, sono in grado di esaltare la gamma cromatica dei colori, rendendoli freschi e vivaci… come appena dipinti.

Era ciò che cercavo.

 

Stampe uniche e perciò numerate e autenticate

Potete considerare le stampe Pitteikon come una creazione artigianale, in quanto sono realizzate una per volta.

Quando il risultato è giusto, allora le timbro, le firmo personalmente e le numero. Non esistono due stampe uguali.

 

Le stampe Pitteikon sono frutto di tutto questo lavoro, che sarebbe stato inutile senza l’ingrediente principale: la passione per la bellezza.

Spero che tutto questo riesca a giungere anche a voi, così da potervi “circondare di bellezza”.

Andrea Giuseppe Fadini

Italiano